Logo stampa

Cogenerazione

Per ottenere la riduzione dei costi, minor inquinamento e maggiore efficienza energetica.

 
Impianto di cogenerazione
 


La cogenerazione industriale è il processo combinato di produzione di energia elettrica e calore che consente una riduzione dei costi dell’energia e delle dispersioni energetiche, oltre a un minor inquinamento e una maggiore efficienza energetica. Nel caso in cui alla produzione di energia elettrica e calore si aggiunga la trasformazione del calore in freddo, si parla di impianti di trigenerazione.

Un’offerta su misura

ASE offre un servizio completo che va dalla fattibilità al progetto e dalla costruzione alla gestione di impianti di cogenerazione. ASE offre la certezza di poter utilizzare la migliore tecnologia disponibile nel campo della generazione di energia senza impegnare risorse aziendali nella sua gestione.

Il nostro team affianca il cliente in ogni fase e si impegna fornire soluzioni su misura appositamente studiate per le specifiche esigenze di ciascuno.

La nostra offerta include attività e strumenti essenziali per un percorso flessibile e graduale verso una corretta gestione dell’energia e del relativo impatto ambientale:

  • definizione di una politica di efficienza energetica e della relativa strategia di intervento di medio-lungo periodo, con progetti basati su obiettivi di risparmio per il cliente;
  • consulenza e supporto costante per l’ottenimento delle certificazioni energetiche.
  • include il ritiro dell’energia elettrica in eccedenza prodotta e immessa in rete dall’impianto di cogenerazione e/o fotovoltaico.
  • costante monitoraggio dei risparmi ottenuti dagli interventi di efficienza realizzati

Certificata CEI UNI 11352, ASE può operare anche in modalità ESCo (Energy Service Company), finanziando l'iniziativa (la ESCo basa i propri utili sui risparmi conseguiti dagli interventi) e realizzando direttamente gli interventi tecnologici.

Perché investire in cogenerazione?

Investire in cogenerazione significa scegliere una tecnologia che consente di incrementare in modo significativo l'efficienza complessiva di un sistema di conversione di energia.  Lo  dimostra l’analisi dei coefficienti di rendimento, ovvero il rapporto tra la resa energetica ed il combustibile introdotto, caratteristico di ogni tipo impianto di generazione (motore o turbina).

I moderni impianti di produzione di sola energia elettrica hanno un coefficiente di rendimento che può raggiungere il 55%. Un impianto di cogenerazione, anche di dimensioni inferiori al MW, quando produce in assetto cogenerativo presenta coefficienti che raggiungono l'85%, perché anche l'energia termica prodotta a bassa ed alta temperatura vengono utilizzate a favore degli utilizzi di stabilimento.

 
Impianto convenzionale e Impianto di cogenerazione